5 agosto 2009 / 13:05 / tra 8 anni

New York miglior città Usa per mamme lavoratrici, dice indagine

NEW YORK (Reuters) - New York è la miglior città americana per le mamme lavoratrici, nonostante la sua reputazione di luogo affollato e frenetico dove è difficile crescere una famiglia.

<p>Due studentesse sui libri. REUTERS</p>

In un‘indagine condotta per la prima volta quest‘anno da ForbesWoman.com, la Grande Mela ha battuto città con una più bassa densità di popolazione come Austin, Minneapolis, Milwaukee e Portland, rientrate nella top five.

Al sesto posto si è piazzata Cincinnati, seguita da San Jose, Pittsburgh, Seattle e Denver.

Nell‘indagine sono state considerate le 50 città statunitensi più grandi, e per ciascuna sono stati analizzati 11 fattori, tra cui scuole, sicurezza, entità dello stipendio e opportunità di lavoro, servizi di assistenza diurni e prescolastici e aree gioco.

New York è risultata la migliore grazie alle alte opportunità di guadagnare uno stipendio alto, al basso tasso di crimini legati alla proprietà - come furti in casa o di automobili - e al gradimento per il sistema scolastico.

“E’ stata una sorpresa, perchè l‘immagine che New York tende ad avere è di un posto dove vai con la tua ragazza soltanto per partecipare a feste o fare shopping”, commenta Heidi Brown, che scrive per ForbesWoman.com.

“(Dall‘indagine) risulta che non è ottima solo per le giovani, ma anche per le mamme lavoratrici”.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below