19 giugno 2009 / 09:29 / tra 8 anni

Cher, seppur a fatica, appoggia scelta figlia di cambiare sesso

LOS ANGELES (Reuters) - Cher ha fatto fatica a capire la decisione della figlia di cambiare sesso ma ha deciso di supportarla e di rispettare il coraggio che ci vuole per fare questo tipo di scelta. E’ la stessa pop star a farlo sapere attraverso un comunicato.

<p>La cantante Cher. REUTERS/Lucy Nicholson (UNITED STATES)</p>

Chastity Bono, la figlia 40enne di Cher e Sonny Bono, ha deciso di cambiare sesso e di chiamarsi Chaz Bono. La ragazza ha già cominciato la terapia ormonale.

“Chaz sta intraprendendo un percorso difficile, ma un percorso che io appoggerò”, si legge nel comunicato, fatto recapitare al magazine People e ad altre riviste che si occupano di celebrità.

“Rispetto una decisione che richiede grande coraggio, sopratutto con tutti gli occhi addosso. E anche se non comprendo a pieno le ragioni di questa decisione, cercherò di essere comprensiva. L‘unica cosa che non cambierà mai è l‘amore per mia figlia.”

Bono, già da tempo, aveva reso nota la sua omosessualità: nel 1998 scrisse un memoriale in cui raccontava di come Cher avesse accolto con orrore la notizia. La decisione di cambiare sesso, invece, è dell‘inizio di questa settimana.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below