15 maggio 2009 / 14:06 / 9 anni fa

Usa, attrice Farrah Fawcett al centro di battaglia legale

Di Jill Serjeant

<p>Farrah Fawcett in una immagine del 2006 REUTERS/Mike Blake</p>

LOS ANGELES (Reuters) - Farrah Fawcett, da tempo in lotta per la vita, si trova al centro di una battaglia legale tra il suo compagno di sempre, Ryan O‘Neal, e un produttore che ha lavorato con la star di “Charlie’s Angels” durante la sua lotta contro il cancro.

La disputa riguarda il documentario per la Tv “Farrah’s Story”, che andrà in onda oggi sull‘Nbc. La Fawcett ha collaborato con il produttore Craig Nevius per la realizzazione di questo videodiario, che rende noto come l‘attrice stia per morire.

Nevius ha accusato O‘Neal o i suoi associati di essersi impadroniti del documentario senza l‘autorizzazione dell‘attrice, e ha intentato, questa settimana, una causa per la rottura del contratto.

“Il progetto è stato completamente stravolto, comprese alcune immagini che Farrah non ha nemmeno visto o approvato”, ha detto Nevius a Reuters.

Il produttore, che ha detto di essere stato autorizzato dalla Fawcett ad agire per suo conto, non ha fornito ulteriori dettagli sulle differenze tra le due versioni, affermando di non essere stato autorizzato a vedere gli ultimi aggiornamenti del video.

Nevius ha aggiunto di essere stato invitato dal manager di O‘Neal a non comunicare con la Fawcett, “sotto minaccia fisica e professionale”.

La battaglia legale, oltre ad O‘Neal e al suo manager, coinvolge anche Alana Stewart, amica di Farrah Fawcett ed ex moglie della rock star Rod Stewart.

Un portavoce della coppia O‘Neal-Fawcett ha detto che l‘attore di “Love Story” trova la causa legale “deplorevole e disgustosa”.

“Sono scioccati che questa causa sia stata messa in atto proprio mentre Farrah lotta per la sua vita. Ryan è distrutto. Speriamo e preghiamo che Farrah non venga a sapere e non veda che cosa sta succedendo, nelle condizioni in cui è”, ha detto Paul Bloch.

Il film, di 90 minuti, vede per la maggior parte del tempo la stessa Fawcett, 62anni, parlare dei numerosi trattamenti medici ai quali è stata sottoposta e delle ultime settimane, durante le quali è stata costretta a letto e ha fatto fatica a riconoscere suo figlio Redmond.

All‘attrice di “Charlie’s Angels” è stato diagnosticato un tumore al colon nel 2006 e nel film sono comprese immagini della Fawcett mentre si rasa a zero, dopo che i capelli le stavano comunque cadendo per via della chemioterapia.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below