5 maggio 2009 / 15:13 / tra 8 anni

Cinema, il nuovo 'Star Trek' mira a stupire fan vecchi e nuovi

<p>L'attore Zachary Quinto alla premiere del nuovo film di Star Trek. REUTERS/Mario Anzuoni (UNITED STATES ENTERTAINMENT)</p>

di Frank Simons

LOS ANGELES (Reuters) - Quando il regista J.J. Abrams ha ideato il nuovo film di “Star Trek”, ha tenuto a mente il prologo della serie tv originale, e almeno una persona ha apprezzato: il signore della Logica in persona, Spock.

Per informare anche i nuovi “Trekkies”, che probabilmente saranno molti venerdì all‘uscita del film nelle sale, la serie televisiva degli anni 60 iniziava con un‘introduzione sui viaggi della navicella spaziale Enterprise e del suo equipaggio che arriva là “dove nessuno è mai giunto prima” fino all’“ultima frontiera” dello spazio.

Per ridare slancio alla saga, passata attraverso cinque serie Tv e 10 film in oltre 40 anni, Abrams ha fatto esattamente la stessa cosa: è arrivato dove nessun altro narratore di “Star Trek” era giunto prima, raccontando di come il capitano James T. Kirk, il dottor “Bones” McCoy e il vulcaniano Mr. Spock sono diventati compagni di equipaggio.

Ma cambiare i “canoni” -- eventi e personaggi che hanno costituito le tradizioni di “Star Trek” -- potrebbe far pensare a molti vecchi “Trekkies” che Abrams abbia fatto qualcosa di “altamente illogico”, come un tempo avrebbe detto Spock. Il vecchio Spock, Leonard Nimoy, che ha interpretato il personaggio vulcaniano anche in diversi film precedenti, non è d‘accordo.

“Le tradizioni sono importanti solo per certe persone, perché vogliono attaccarsi alla loro conoscenza dei dettagli”, ha detto Nimoy a Reuters.

“Aprite la vostra mente! Siate fan di ‘Star Trek’, aprite la vostra mente e pensate: ‘Dove vuole portarmi adesso Star Trek?'”.

Ma dove saranno portati gli spettatori? Tornare indietro è il modo per andare avanti: verranno a sapere infatti che il capitano Kirk (Chris Pine) era un ragazzaccio dedito alle risse originario dell‘Iowa, che si è iscritto alla Star Fleet Academy superando l‘impossibile test di simulazione ideato dal giovane e “logico” Spock (Zachary Quinto).

Insieme ai compagni di equipaggio McCoy, Nyota Uhura, Hikaru Sulu, Pavel Chekov e l‘ingegnere Scotty, i due si imbarcano sull‘Enterprise per la loro prima avventura nello spazio.

Il film, prodotto da Paramount pictures, di Viacom, racconta poi di come l‘equipaggio affronta il perfido Nero (Eric Bana).

‘OTTIMO LAVORO’, DICE SPOCK

Nimoy, 78 anni, è l‘unico attore delle serie Tv originali e dei film di “Star Trek” ad avere un ruolo anche nel nuovo film.

Ha fatto i complimenti al 31enne Quinto per aver interpretato l‘evoluzione di Spock che prima disprezzava Kirk ma sviluppa poi una profonda ammirazione nei confronti dell‘uomo che diventa il suo capitano.

“Non avrei potuto farlo meglio”, ha detto Nimoy. “(Quinto) ha fatto un ottimo lavoro, un ottimo lavoro, e ammiro le sue scelte”.

Dopo oltre 40 anni, Nimoy sembra aver raggiunto una certa familiarità con il ruolo da cui un tempo voleva prendere le distanze. L‘attore infatti aveva anche scritto un libro intitolato “Io non sono Spock”, a cui ha però fatto seguito “Io sono Spock”.

Nimoy si è detto “pronto a interpretare il personaggio vecchio e saggio che fornisce aiuto e filosofia ai giovani”.

“Risoluto, stabile, a proprio agio ... lo Spock che interpreto in questo film è molto simile a me. Molto vicino a dove sono nella mia vita”.

Mentre i fan favorevoli al nuovo “Star Trek” sono in fibrillazione per l‘uscita di venerdì, tra i commenti sul sito www.trekspace.org si legge anche anche questo, pubblicato da Ben J Grimm: “Io semplicemente MI RIFIUTO di appoggiare Paramount nel suo DEGRADO del mio amato STAR TREK.”

Quindi “Grimm” potrebbe rimanere deluso dalle prime recensioni, perché “Star Trek” sta ricevendo critiche entusiaste. Sul sito di recensioni rottentomatoes.com, il film è valutato positivamente al 100%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below