20 marzo 2009 / 16:53 / 9 anni fa

Obama si scusa per gaffe su disabili mentali

<p>Il presidente Usa Barack Obama al talk show di Jay Leno. REUTERS/Larry Downing (UNITED STATES POLITICS ENTERTAINMENT IMAGE OF THE DAY TOP PICTURE)</p>

WASHINGTON (Reuters) - Il presidente Barack Obama si è scusato per una gaffe in cui ha detto che le sue scarse abilità nel bowling sono paragonabili a quelle dei partecipanti alle Special Olympics, una manifestazione sportiva per persone con disabilità intellettive.

Obama ha fatto la gaffe ieri sera, durante un‘intervista al “Tonight Show” di Jay Leno. Era la prima volta che un presidente Usa partecipava al talk show.

Parlando della sua vita alla Casa Bianca, Obama ha detto di essersi esercitato a bowling sulla pista da gioco della residenza, riuscendo a totalizzare 129 punti su un massimo di 300, un miglioramento rispetto all‘imbarazzante punteggio di 37 che aveva ottenuto l‘anno scorso durante una tappa della campagna elettorale.

“E’ come... come alle Special Olympics, o qualcosa del genere”, ha detto il presidente.

Le Special Olympics sono una manifestazione sportiva non profit a cui partecipano circa 200 milioni di persone mentalmente disabili in circa 200 paesi di tutto il mondo, e prevede l‘organizzazione di competizioni sportive, come nelle vere Olimpiadi.

Subito dopo l‘intervista con Jay Leno, Obama ha telefonato al presidente delle Special Olympics, Tim Shriver, per scusarsi.

Shriver ha detto al programma “Good Morning America”, della rete televisiva Abc, che Obama ha chiesto scusa “in modo molto toccante” e che ha detto che “non intendeva umiliare la popolazione, né mettere in imbarazzo nessuno o creare altro dolore e sofferenza”.

Shriver ha aggiunto che la gente dovrebbe trarre una lezione da questo incidente.

“Penso che sia importante rendersi conto che le parole possono ferire. Le parole sono importanti. E questa frase, che in un certo senso può essere considerata umiliante per le persone con delle esigenze particolari, provoca dolore, e può portare a stereotipi”, ha detto Shriver.

Bill Burton, portavoce della Casa Bianca, ha detto che Obama “ha fatto questo commento senza pensarci, facendo dell‘autoironia sulle sue capacità nel bowling, ma non intendeva minimamente disprezzare le Special Olympics”.

“(Il presidente) pensa che le Special Olympics siano una manifestazione meravigliosa che dà alle persone diversamente abili un‘opportunità per mettersi in luce”, ha aggiunto Burton.

Shriver ha detto che un partecipante alle Special Olympics a Detroit ha ottenuto il punteggio massimo di 300 in tre partite di bowling e “ha detto che sarebbe più che felice di trovare il tempo per andare alla Casa Bianca e insegnare al presidente”.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below