19 febbraio 2009 / 13:42 / 9 anni fa

Coldplay, Bono e Take That insieme per concerto di beneficenza

LONDRA (Reuters) - Non è frequente che Coldplay, una delle band più famose al mondo, acconsenta a fare da supporto vocale ad un ex ruba cuori come Gary Barlow dei Take That.

<p>Chris Martin, leader dei Coldplay. REUTERS/Albert Gea (SPAIN)</p>

Ma è esattamente quello che è successo nelle prime ore di oggi, quando il gruppo inglese ha suonato sul palcoscenico prima con Barlow, e poi con il leader degli U2, Bono e con la band americana The Killers, in uno spettacolo di beneficenza dopo i Brit Award.

L‘evento supporta l‘organizzazione War Child, che protegge i bambini che vivono nelle zone colpite dalle guerre e ha appena pubblicato una compilation, “Heroes”.

Coldplay hanno messo da parte la delusione dei Brit, dove non hanno ricevuto nessun premio nonostante le quattro nomination, per suonare di fronte a 2.000 persone all‘O2 Sheperd’s Bush Empire.

“Il gruppo più in vista al momento è quello dei Take That”, ha detto Chris Martin, dei Coldplay. I Take That erano uno dei gruppi più famosi della Gran Bretagna negli anni 90, e sono tornati in testa alle classifiche da quando si sono riuniti.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below