17 febbraio 2009 / 17:02 / tra 9 anni

Vino, 200mila euro all'anno contro imitazioni Chianti Classico

FIRENZE (Reuters) - Il vino più imitato al mondo? A quanto pare è il Chianti Classico, con un costo di 200mila euro all‘anno per difenderne l‘immagine.

<p>Vino, 200mila euro all'anno contro imitazioni Chianti Classico. REUTERS/Stoyan Nenov</p>

“Il Consorzio Vino Chianti Classico spende ogni anno 200mila euro solo per difendere la propria immagine dai cloni del Gallo Nero prodotti in Europa, Stati Uniti o Australia”, si legge in una nota dello stesso Consorzio.

Il logo, che consiste appunto nella silhouette del Gallo Nero, è già stato registrato in oltre 40 Paesi, e si sta lavorando per registrare anche le parole “Chianti Classico” in tutto il mondo.

”Da anni siamo bersaglio di innumerevoli tentativi di contraffazione, tanto che oltre al logo abbiamo iniziato a registrare anche la denominazione Chianti Classico“, spiega il presidente del Consorzio Marco Pallanti, che parla di ”una decisione inevitabile, soprattutto in quei Paesi, come gli Stati Uniti, in cui non è stato possibile tutelare le nostre denominazioni di origine sia in ambito di accordi bilaterali che a livello di Wto’'.

Con la registrazione di logo e dicitura, il “Chianti Classico” godrà di tutti i diritti di un vero e proprio marchio commerciale.

Il distretto del Chianti Classico conta 7.200 ettari di vigneto Docg in cui operano 597 produttori.

“Ogni anno si producono 37 milioni di bottiglie: il 27% della produzione è destinato al mercato nazionale, il rimanente all‘estero, soprattutto a Stati Uniti (29%), Germania (10%) e Regno Unito (9%). Il giro d‘affari annuale del Chianti Classico è mediamente di 270 milioni di euro”.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below