24 gennaio 2009 / 17:22 / tra 9 anni

Rugby, capo Federazione italiana critico per Sei Nazioni a Sky

MILANO (Reuters) - Il presidente della Federazione italiana rugby Giancarlo Dondi ha criticato oggi gli organizzatori del torneo Sei Nazioni per aver venduto alla pay tv Sky i diritti televisivi delle partite dell‘Italia.

<p>Il rugbista italiano Andrea Marcato. REUTERS/Chris Helgren (ITALY)</p>

In precedenza le partite del sei nazioni venivano trasmesse dal canale in chiaro La7, ma Sky ha avuto la meglio presentando un‘offerta di 10 milioni di euro.

“Non avere i match dell‘Italia al Sei Nazioni in diretta e su una tv in chiaro danneggia i nostri sponsor sulla maglietta e quelli che acquistano gli spazi pubblicitari ai lati del campo da gioco”, ha detto ai giornalisti.

“Rispetto Sky ma questo è un brutto giorno per il rugby italiano”, ha concluso Dondi.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below