21 gennaio 2009 / 16:06 / 9 anni fa

Razzie Award, Mike Myers in testa a nomination per film peggiori

LOS ANGELES (Reuters) - “The Guru,” commedia a cui Mike Myers ha dedicato degli anni prima di vederla fare un grosso flop ai botteghini l‘estate scorsa, è in testa ai candidati ai Razzie Award, premi annuali ironici per ricordare i film peggiori dell‘anno, secondo quanto riferito dagli organizzatori dell‘evento.

<p>L'attore comico canadese Mike Myers ha ricevuto sette nomination ai Razzie Award. REUTERS/Mario Anzuoni (UNITED STATES)</p>

Il film, nel quale il comico canadese interpreta il ruolo di un guaritore spirituale, ha ricevuto sette nomination, tra cui peggior regia, peggiore fotografia e peggiore sceneggiatura.

Myers si contenderà il premio di peggior attore con alcune delle maggiori star di Hollywood, come Eddie Murphy (“Meet Dave”), vincitore già l‘anno scorso, Al Pacino (“88 Minutes” e “Righteous Kill”), Mark Wahlberg (“The Happening” e “Max Payne”) e il comico Larry the Cable Guy (“Witless Protection”).

Per la categoria di peggiore attrice sono in lizza la co-protagonista di Myers, Jessica Alba, premiata anche per “The Eye”, Cameron Diaz (“What Happens in Vegas”), Paris Hilton (“The Hottie & the Nottie”), Kate Hudson (“Fool’s Gold” e “My Best Friend’s Girl”), e il cast di “The Women”, tra cui Annette Bening, Eva Mendes, Debra Messing, Jada Pinkett-Smith e Meg Ryan.

Anche “The Happening”, del regista M. Night Shyamalan e la commedia romantica a basso budget “The Hottie & the Nottie” sono stati nominati per peggiore fotografia, insieme alle parodie “Disaster Movie” e “Meet the Spartans” e al film fantasy di avventura “In the Name of the King: A Dungeon Siege Tale.”

Paris Hilton ha totalizzato tre nomination. La miliardaria, che non è nota per le sue doti da attrice, è candidata anche per il suo ruolo secondario in “Repo: The Genetic Opera” e nella categoria peggiore coppia sullo schermo per “The Hottie & the Nottie.”

I Razzie vengono assegnati da 687 votanti, più di otto volte il numero di persone che votano per i Golden Globe, e vincitori saranno annunciati il 21 febbraio, un giorno prima degli Academy Awards. Di solito nessuno si presenta a ritirare il premio, anche se quattro anni fa Halle Berry era sportivamente salita sul palco per accettare il suo premio per “Catwoman”.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below