19 ottobre 2008 / 11:49 / tra 9 anni

Fiera Francoforte: libro elettronico cresce, tra rivali digitali

di Sarah Marsh e Georgina Prodhan

<p>Uno stand alla Fiera del Libro di Francoforte. REUTERS/Alex Grimm (GERMANY)</p>

FRANCOFORTE (Reuters) - Gli apparecchi per la lettura di libri in digitale stanno conquistando appassionati ma difficilmente sostituiranno i libri di carta, mentre devono fare i conti con la forte concorrenza di altri media digitali. E’ quanto affermano gli espositori alla Fiera internazionale del Libro di Francoforte.

La vendita di lettori elettronici come Kindle di Amazon e Reader di Sony sono aumentate rapidamente, spingendo piccole società a produrre propri prototipi presentati alla fiera e gli editori a fare ingresso nel campo della digitalizzazione dei propri libri.

Gli apparecchi, abbastanza piccoli e leggeri da stare in una borsa, possono evitare la necessità di portarsi dietro libri e giornali dando accesso a testi su Internet da leggere a seconda delle necessità sullo schermo. alcuni anche con connessione wi-fi.

Alcuni pensano che potranno rivitalizzare il mercato con testi digitali come iPod di Apple ha fatto per la musica digitale.

L‘amministratore delegato della Penguin editori John Makinson ha detto a Reuters che “Sono diventati parte del nucleo centrale del mercato. nel senso che sono autentici prodotti di consumo per chi ne è davvero interessato, quindi non è più una nicchia per pochi patiti”.

Makinson ha spiegato che la Penguin sta pubblicando tutti i propri titoli sia in edizione stampata che in e-books, e che sta digitalizzando il proprio catalogo.

La società di ricerche del settore tecnologia iSuppli prevede per gli apparecchi per e-book una crescita del mercato destinata a toccare i 291 milioni di dollari nel 2012, rispetto ai 3,5 milioni del 2007.

Gli espositori alla fiera hanno detto che i lettori in digitale per ora sono principalmente scienziati e primi appassionati, ma che gli e-book saranno ideali per ridurre il peso da trasportare per pendolari, studenti e viaggiatori.

Anche gli ecologisti potrebbero diventarne sostenitori, visto che riducono il consumo di energia e risparmiano l‘uso di carta.

anche se al momento il loro prezzo non consente di farne oggetti di larga diffusione, specie in tempi di crisi economica.

Ma ci sono alternative meno costose. E alcuni ritengono che i display dei telefonini possano essere più popolari per leggere contenuti digitali, visto che la maggior parte delle persone ne ha uno, dando in più ai lettori la possibilità di interagire.

“Gli editori sudafricani ... mi hanno detto di prevedere che saranno i telefoni la prossima mossa importante per la lettura. Tutti ne hanno uno in Sudafrica, così stanno preparando contenuti per questo tipo di portatili”, dice Juergen Boos, direttore della Fiera del Libro di Francoforte.

“Un lettore per e-book costa 3-400 dollari. Non c’è mercato (lì) per una cosa del genere”, aggiunge.

In Giappone ci sono già racconti brevi che vengono scritti appositamente per i telefonini ai quali vengono appositamente mandati, mentre anche iPhone di Apple consente di leggere racconti sul cellulare.

I lettori, dicono editori ed esperti, avranno opzioni diverse per leggere in digitale contenuti scritti, da pc a orologi digitali. Con sempre più possibilità di scaricare da Internet.

Ma molti lettori e scrittori sono convinti che praticità e novità degli e-book non basteranno per sostituire quel che i libri di carta offrono ai sensi.

“Quando vedo lo standard della tecnologia moderna, allora non posso immaginare di usare un lettore per e-book, proprio no”, dice il premio Nobel Orhan Pamuk, che ha una collezione di 70.000 volumi nella sua libreria di Istanbul. “ma un giorno ... quando la tecnologia riuscirà a creare il profumo dei libri, dei vecchi libri... allora sì, forse...”.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below