3 febbraio 2008 / 12:20 / tra 10 anni

Rugby, Irlanda fatica ma batte Italia al Sei nazioni

DUBLINO (Reuters) - L‘Irlanda ha dovuto lottare oggi prima di avere la meglio sull‘Italia per 16-11 nel loro match di apertura al torneo delle Sei nazioni allo stadio Croke Park di Dublino.

<p>La nazionale italiana di rugby durante l'inno nazionale prima della partita contro l'Irlanda a Dublino. L'Irlanda ha dovuto lottare oggi prima di avere la meglio sull'Italia per 16-11 nel loro match di apertura al torneo delle Sei nazioni allo stadio Croke Park di Dublino. REUTERS/Russell Cheyne</p>

Flyhalf Ronan O‘Gara ha portato in vantaggio gli irlandesi con un penalty al 12mo. Sei minuti dopo è arrivata la meta di Girvan Dempsey.

L‘Irlanda ha dominato il primo tempo, ma ha sprecato diverse occasioni, permettendo così all‘Italia di afferrare i primi punti con un penalty di David Bortolussi, che ha portato il punteggio sul 10-3.

O‘Gara ha aggiunto altri tre punti con calcio piazzato al 57, prima che l‘Italia cominciasse a dare segni di vitalità con il suo nuovo capitano, Sergio Parisse, che è andato in meta nel mezzo di una mischia tre minuti dopo.

Bortolussi ha sprecato la conversione e O‘Gara ha tirato un altro penalty che ha ridato fiato ai verdi d‘Irlanda, ma un penalty di Bortolussi a 10 minuti dalla fine ha ridotto le distanze a 5 punti, rendendo incandescente il finale di partita, ma il risultato non è più cambiato.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below