9 luglio 2008 / 06:28 / 9 anni fa

Cina e India rifiutano target G8 tagli 50% emissioni entro 2050

TOYAKO, Giappone (Reuters) - La Cina e l‘India non sono pronte ad accordarsi per un obiettivo di tagli del 50% alle emissioni nocive entro il 2050 come concordato dal G8 di ieri.

<p>I leader del G8 a Toyako. REUTERS/Kimimasa Mayama/Pool</p>

Lo ha detto un consigliere del presidente francese.

Ma la fonte ha aggiunto che le due emergenti economie asiatiche, che assieme producono il 25% delle emissioni che secondo gli scienziati contribuiscono al riscaldamento del pianeta, saranno disponibili ad assumere impegni più avanti nel tempo.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below