18 marzo 2008 / 11:14 / 10 anni fa

Britney Spears, esteso l'ordine restrittivo contro manager

LOS ANGELES (Reuters) - E’ stato esteso a un mese l‘ordine restrittivo temporaneo contro Sam Lutfi, amico ed ex manager della turbolenta pop star Britney Spears.

<p>Britney Spears si esibisce agli MTV Video Music Awards 2007 a Las Vegas. REUTERS/Robert Galbraith (UNITED STATES)</p>

Gli avvocati della Spears si erano battuti in aula affinché l‘ordine diventasse permanente, ma i legali hanno poi patteggiato e Lufti dovrà mantenersi a distanza dalla cantante ancora per trenta giorni, periodo in cui Britney porterà avanti il suo programma di riabilitazione.

“La causa dovrà continuare, la data accordata è il 16 aprile”, ha detto il commissario della Alta Corte di Los Angeles Reva Goetz nell‘aula gremita del tribunale. L‘udienza si è conclusa con la relazione sulle condizioni di salute della pop star, ha detto a Reuters un portavoce.

Spears, bambina prodigio di Disney Channel e portata al successo da brani come “Oops.. I did it again” ancora giovanissima, ha visto la sua vita crollare dopo la separazione del marito Kevin Federline e l‘aspra battaglia per la custodia dei loro due bambini.

Nel 2007, Lufti è stato sempre al suo fianco, dichiarando di essere il suo manager. Dopo essere stata ricoverata per problemi psichiatrici nel gennaio 2008, Britney è stata affidata dalla corte a suo padre, Jamie Spears, e ha ordinato l‘allontanamento coatto di Lufti dalla pop star.

Riguardo la causa in corso per la custodia dei figli, i giudici hanno sentenziato ieri il pagamento di 375.000 dollari di spese legali da parte di Spears agli avvocati dell‘ex marito Federline.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below