September 3, 2018 / 8:17 AM / 3 months ago

Zona euro, crescita manifattura rallenta su timori guerra commerciale - Pmi

LONDRA, 3 settembre (Reuters) - La crescita dell’attività manifatturiera nella zona euro ha rallentato in agosto toccando un minimo da quasi due anni in un contesto di crescente preoccupazione per una guerra commerciale legata alle politiche protezionistiche in atto.

L’indice finale Pmi è sceso a un minimo da 21 mesi a 54,6 da 55,1 di luglio, dato invariato rispetto alla lettura preliminare e comunque solidamente sopra la soglia di 50 che separa contrazione da crescita.

Questa edizione del sondaggio va però letta con qualche cautela perché rappresenta solo il 70% di quanti sono solitamente interpellati a causa della pausa estiva.

Il sottoindice sulla produzione è lievemente salito a 54,7 da 54,4.

Gli indicatori prospettici come occupazione, ottimismo e nuovi ordini sono tutti peggiorati, segno che a settembre se ci sarà una ripresa sarà comunque modesta.

Il dato sulla produzione futura, che misura la fiducia, è sceso da 62,4 a 61,0, seconda lettura peggiore da fine 2015.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below