6 maggio 2010 / 05:44 / tra 8 anni

MONETARIO - Cosa succede oggi giovedì 6 maggio

* Come accaduto ieri, anche oggi i mercati saranno concentrati sulle notizie relative alla situazione della Grecia. Ieri, sul prevalere dei timori relativi al piano di salvataggio e al possibile contagio della crisi, si è visto un ampliamento generalizzato degli spread fra Bund e mercati periferici, il contratto future sul decennale tedesco di riferimento è salito ai suoi massimi, mentre il rendimento dello Schatz è sceso a 0,569%, minimo storico dall‘introduzione del titolo negli anni ‘70. Le proteste contro le misure di austerità prospettate dal governo hanno ieri causato la morte di tre persone ad Atene. Merkel ha detto che è in gioco il destino dell‘Europa.

* Il board Bce si riunisce a Lisbona per la decisione mensile sui tassi d‘interesse. Le attese sono per un mantenimento dell‘attuale livello dei tassi di riferimento. Secondo l‘ultimo sondaggio Reuters, i tassi dovrebbero restare all‘1% fino alla fine del 2010. All‘annuncio sui tassi seguirà la consueta conferenza stampa di Trichet alle 14,30 italiane. Sempre dalla capitale portoghese alle 17,30 il presidente Bce terrà un discorso alla Universidade Nova.

* Sul fronte macroeconomico, dalla Germania si attende il dato sugli ordini all‘industria di marzo con attese di un rialzo dell‘1,2%.

* Giappone, Banca centrale pubblica minute riunione del 6 e 7 aprile (0,50)

* Il greggio è salito sopra gli 80 dollari al barile sulla debolezza della sua valuta di denominazione, il dollaro, interrompendo due sedute consecutive di calo. A sostegno dei futures anche più rosee prospettive per l‘economia Usa. Alle 7,27 circa il contratto a giugno sul greggio leggero Usa sale di 6 centesimi a 80,03 dollari al barile, mentre la stessa scadenza sul Brent guadagna 8 centesimi a 82,69 dollari.

* Dopo una chiusura in rialzo determinata in massima parte dai timori relativi alla Grecia, i titoli del Tesoro Usa sono scivolati negli scambi asiatici su prese di profitto. Il titolo di riferimento a due anni cede 1/32 con tasso a 0,889% dopo una chiusura a 0,881%; il decennale benchmark cede 7/32 per rendere 3,567% dopo una chiusura con rendimento a 3,556%; il trentennale perde 7/32 con tasso a 4,405% dopo un tasso a 4,399% ieri in chiusura.

DATI MACROECONOMICI

GERMANIA

* Ordini industria marzo (12,00) - attesa 1,2% m/m

GRAN BRETAGNA

* Cips, indice Pmi servizi aprile (10,28) - attesa 57,0

USA

* Nuove richieste disoccupazione settimanali (14,30) - attesa 440.000

* Costo lavoro 1° trimestre (14,30) - attesa -0,7%

* Stima produttività 1° trimestre (14,30) - attesa 2,5%

ASTE DI TITOLI DI STATO ITALIA

* Tesoro, annuncio quantitativi Bot in asta l‘11 maggio

* Tesoro, annuncio tipologia titoli a medio-lungo termine in asta il 13 maggio

FRANCIA

* Tesoro, asta 7,5-9,0 miliardi Oat aprile 2020, cedola 3,50%; aprile 2021, cedola 3,75%; aprile 2041, cedola 4,50% (10,50)

SPAGNA

* Tesoro, asta bond aprile 2015, cedola 3,0%

BANCHE CENTRALI

USA

* A Washington audizione Geithner a Commissione Inchiesta Crisi Finanziaria (15,00)

* A New York intervento Rosengren, Fed Boston (1,00)

* A Chicago intervento Bernanke (15,30)

* A Chicago intervento Evans, Fed (15,20)

* A Richmond intervento Lacker, Fed (16,10)

* A St.Louis intervento Bullard, Fed (15,10)

ZONA EURO

* A Lisbona riunione Consiglio Bce; annuncio tassi (13,45); segue conference call (14,30)

* A Lisbona intervento Trichet (17,30).

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below