22 aprile 2010 / 05:40 / tra 8 anni

MONETARIO - Cosa succede oggi giovedì 22 aprile

* Si apre a Washington l‘incontro dei ministri delle Finanze e dei governatori delle banche centrali del G20, fino a domani, cui seguirà nel fine settimana il meeting primaverile Fmi e Banca mondiale. Al vertice partecipano Draghi e Tremonti. Nel ‘World economic outlook’ di ieri il Fondo ha spiegato come l‘economia globale stia uscendo dalla recessione più rapidamente del previsto grazie all‘adozione di politiche d‘emergenza, con la conseguenza però di un peggioramnto dei bilanci pubblici che potrebbe esporre diversi paesi a nuovi shock. Da Washington possibili novità in arrivo anche sul fronte dell‘attivazione del piano di sostegno finanziario alla Grecia, in cui lo stesso Fmi ricopre un ruolo di primo piano. Per il ministro delle Finanze tedesco Atene non chiederà aiuti finanziari da qui a metà maggio. La regolamentazione dei mercati internazionali dei derivati potrebbe essere un‘altra delle questioni al centro del dibattito.

* Il tema della Grecia e degli squilibri finanziari e debitori all‘interno dell‘area euro sarà al centro del dibattito anche del direttivo odierno della Bce. Nell‘incontro di metà mese non è prevista alcuna decisione sui tassi.

* A New York il presidente Obama interviene per sostenere il proprio progetto di riforma e supervisione dell‘attività di Wall Street, contestualmente al voto del Senato sulla proposta di legge democratica di revisione dell‘intera regolamentazione finanziaria già approvata in dicembre dalla Camera.

* Giornata ricca di dati economici, con focus in particolare sulle rilevazioni di aprile sull‘attività manifatturiera e del settore servizi (indici Pmi) in Germania, Francia e zona euro. Negli Stati Uniti si guarderà, tra gli altri, alle nuove richieste di sussidi di disoccupazione (previste in calo la settimana scorsa a 455.000, dalle 484.000 di quella precedente) e alle vendite di case esistenti in marzo (previsto un incremento a 5,28 milioni da 5,02 milioni)

* Il Tesoro annuncia a mercato chiuso la tipologia di titoli a medio-lungo termine in asta il prossimo 29 aprile e i quantitativi del Btp indicizzato che verrà emesso il 28 aprile. In calendario anche l‘annuncio dei quantitativi di Bot e Ctz per l‘asta del 27 aprile.

La Spagna emette obbligazioni luglio 2025, cedola 4,65%, mentre fuori dalla zona euro la Gran Bretagna offre 3,75 miliardi di sterline di governativi al 2020, cedola 4,75%. Infine dagli Usa sono attesi gli annunci delle prossime aste di titoli indicizzati a 5 anni e di Treasury sulle scadenze 2, 5 e 7 anni

* In Giappone la bilancia commerciale a marzo evidenzia un attivo di 948,9 miliardi di yen, poco al di sotto dei 1.030 miliardi delle attese. Le esportazioni giapponesi mostrano un rialzo annuo di 43,5%, mentre sempre su base tendenziale l‘import è in rialzo di 20,7%. A cura del ministero delle Finanze, i dati si confrontano con il consensus Reuters per un miglioramento di 45,9% nelle esportazioni e 20,6% nelle importazioni.

* Negli ultimi scambi sulla piazza asiatica i derivati sul greggio viaggiano in leggero ribasso, tornando verso l‘area di 83 dollari dopo le ultime statistiche settimanali Usa che hanno mostrato una domanda ancora debole. Intorno alle 7,30 il futures Nymex a giugno cede 12 centesimi a 83,56 dollari il barile, dopo un intervallo tra 83,18 e 83,60 dollari

* Terminano in positivo i titoli del Tesoro Usa, favoriti specie sul tratto lungo della curva da persistenti timori sulla tenuta dei conti pubblici greci che incoraggia acquisti rifugio. Fermi invece i benchmark a scedenza più ravvicinata, in ragione delle prospettive ancora poco chiare sulla tempistica delle prossime mosse Fed. In chiusura il benchmark a due anni è stabile al tasso di 1,01%, mentre sulla parte lunga della curva il decennale segna +14/32 per un rendimento di 3,75% da 3,80% mercoledì sera.

DATI MACROECONOMICI

FRANCIA

* Fiducia imprese aprile (8,45) - attesa 95,0

* Stima flash Pmi manifatturiero aprile (8,58) - attesa 56,7

* Stima flash servizi aprile (8,58) - attesa 54,1

* Stima flash composito aprile (8,58)

GERMANIA

* Flash Pmi manifatturiero aprile (9,28) - attesa 60,1

* Flash Pmi servizi aprile (9,28) - attesa 55,2

* Flash Pmi composito aprile (9,28)

ZONA EURO

* Flash Pmi manifatturiero aprile (9,58) - attesa 56,8

* Flash Pmi servizi aprile (9,58) - attesa 54,3

* Flash Pmi composito aprile (9,58) - attesa 56,1

* Fiducia consumatori aprile zona euro (16,00)

USA

* Nuove richieste settimanali sussidi disoccupazione (14,30) - attesa 455.000

* Prezzi produzione marzo (14,30) - attesa 0,4% m/m; 5,8% a/a

* Vendita case marzo (16,00) - attesa 5,28 milioni

* Fiducia consumatori aprile (16,00)

ASTE TITOLI DI STATO ITALIA

* Tesoro, annuncio quantitativi Bot e Ctz in asta 27 aprile

* Tesoro, annuncio quantitativi Btpei in asta il 28 aprile

* Tesoro, annuncio tipologia titoli a medio-lungo termine in asta il 29 aprile

GRAN BRETAGNA

* Tesoro, asta 3,75 miliardi sterline Titoli di Stato 2020, cedola 4,75%

SPAGNA

* Tesoro, asta obbligazioni luglio 2025, cedola 4,65%

USA

* Tesoro, annuncio asta Titoli di Stato indicizzati a 5 anni e Titoli di Stato a 2, 5 e 7 anni (17,00)

BANCHE CENTRALI

ZONA EURO

* A Francoforte riunione consiglio Bce. Nessuna decisione su tassi

* A Francoforte intervento Trichet in apertura conferenza “Statistiche Bce: cos‘ha cambiato la crisi finanziaria” (14,30); seguono interventi di Gonzalez-Paramo (14,30) e di Wellink, Provopoulos, Kranjec e Papademos (15,00-18,30).

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below