July 11, 2019 / 3:14 PM / 4 months ago

FMI prevede protrarsi crescita debole in zona euro, sollecita stimolo Bce

* Fmi prevede i rischi delle tensioni commerciali, Brexit, Italia

* Il fondo sostiene prolungata politica espansiva Bce

*

di Francesco Guarascio

BRUXELLES, 11 luglio (Reuters) - L’economia della zona euro affronta crescenti rischi derivanti dalle tensioni commerciali, dalla Brexit e dall’Italia, ha detto il Fondo monetario internazionale in un report annuale, nel quale ha anche offerto sostegno ai piani della Bce per nuove misure di stimolo.

Nel rapporto, l’ultimo sull’eurozona prima che il direttore generale del Fmi Christine Lagarde passi alla guida della Bce a novembre, il Fondo ha dichiarato che i piani di Francoforte per mantenere una politica monetaria accomodante sono “vitali” mentre la zona euro dovrà affrontare “un lungo periodo d’indebolimento della crescita e di inflazione”.

Nel rapporto si legge inoltre che l’euro è rimasto leggermente svalutato nonostante l’apprezzamento dello scorso anno, confermando un rapporto Reuters del mese scorso.

Il Fmi ha esortato i paesi con grandi surplus commerciali, tra cui Germania e Paesi Bassi, a investire di più per contribuire a riequilibrare il tasso di cambio.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le migliori notizie anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below