June 15, 2018 / 3:45 PM / 5 months ago

Usa, politiche commercio e immigrazione potrebbero avere impatti su economia - Dudley

15 giugno (Reuters) - Le politiche commerciali e sull’immigrazione degli Usa potrebbero evolversi in modo tale da avere un impatto sull’economia e la Federal Reserve potrebbe trovarsi ad aggiustare i tassi di interesse fino al 2020 per contrastare il deficit “insostenibile” del governo.

A dirlo il presidente della Fed di New York, William Dudley, uno degli esponenti più autorevoli della Fed nell’ultimo giorno in cui ricopre l’incarico.

“Sono un po’ preoccupato che le politiche sul commercio possano tradursi in barriere commerciali più alte e che le politiche migratorie possano comportare un calo dell’immigrazione negli Usa e quindi una minor capacità produttiva per l’economia”, ha detto Dudley.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below