December 19, 2017 / 11:15 AM / 10 months ago

Lavoro, boom contratti a termine in trim3, occupati verso livelli pre-crisi -Istat

ROMA, 19 dicembre (Reuters) - Boom dei contratti a termine e sensibile calo dei posti fissi, mentre il tasso di occupazione si avvicina ai livelli pre-crisi. E’ in sintesi quanto scrive l’Istat nella nota congiunturale sul mercato del lavoro messa a punto con il ministero del Lavoro e delle politiche sociali, l’Inps, l’Inail e l’Anpal nel III trimestre. “(Il risultato) è sintesi di un incremento di 81mila posizioni a tempo determinato e di un lieve calo a tempo indeterminato (-6mila)”: mentre le prime crescono ininterrottamente dal secondo trimestre 2016, le posizioni a tempo indeterminato si riducono per la prima volta dopo dieci trimestri di crescita.

Il numero di attivazioni a tempo determinato raggiunge il livello massimo (1 milione 868mila) della serie storica dal primo trimestre 2011, con l’incidenza sul totale delle attivazioni che sale al 77,6%.

Il tasso di occupazione si posiziona al 58,1% nel terzo trimestre salendo di due decimi di punto rispetto al trimestre precedente e proseguendo nella tendenza al recupero dei valori pre-crisi (58,8% nel secondo trimestre 2008).

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below