May 5, 2017 / 12:58 PM / 3 years ago

Usa, nuovi occupati aprile meglio di attese, tasso disoccupazione cala a 4,4%

WASHINGTON, 5 maggio (Reuters) - Nel mese di aprile negli Stati Uniti sono stati creati 211.000 nuovi posti di lavoro, risultato ampiamente migliore delle attese che spinge il tasso di disoccupazione al record negativo da quasi dieci anni.

La statistica a cura del dipartimento al Lavoro avvicina l’obiettivo della piena occupazione, tra i principali indicatori cui Federal Reserve guarda per l’aggiustamento della politica monetaria.

Il risultato di aprile va confrontato con una media 2017 finora pari a 185.000 — livello identico al consensus degli analisti — e i 79.000 nuovi posti di lavoro di marzo, evidenziando però una dinamica salariale ancora moderata.

Il tasso di disoccupazione cala di un decimo a 4,4%, portandosi al minimo da maggio 2007 a fronte di un consenus per una risalita a 4,6%.

Revisione al ribasso però per il dato di marzo, che nella lettura del mese scorso indicava una crescita degli occupati pari a 98.000. Corretta di un decimo all’ingiù anche la dimanica dei salari — sempre in marzo — che mostra un modesto +0,1%.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below