May 2, 2019 / 8:53 AM / 23 days ago

Gb, settore manifattura rallenta espansione, stagna export - Pmi Markit

LONDRA, 2 maggio (Reuters) - L’attività manifatturiera nel Regno Unito nel corso del mese di aprile ha rallentato il passo di crescita, dopo il boom di marzo quando le imprese hanno aumentato le scorte in modo esponenziale per fronteggiare l’eventuale Brexit, anche la flessione dell’export ha contribuito alla frenata dell’espansione.

Lo riferisce il sondaggio mensile condotto da Ihs Markit/Cips.

In aprile l’indice realizzato con interviste ai manager delegati agli acquisti è calato a 53,1 dal 55,1 di marzo, massimo dei tredici mesi precedenti. La stima degli economisti interpellati da Reuters era di una lettura a 53,0.

Anche gli ordini per l’export sono scesi al livello più basso dall’agosto 2018.

L’incertezza legata all’allungarsi della trattativa sull’uscita del Regno Unito dall’Unione europea aveva spinto, in marzo, i responsabili delle aziende a aumentare ai massimi degli ultimi 27 anni le scorte.

Con la scadenza per la Brexit rimandata al 31 ottobre il ritmo di stoccaggio si è attenuato in modo significativo in aprile, sebbene abbia continuato a spingere la produzione delle fabbriche britanniche a fronte di una più ampia flessione della produzione europea.

. Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”. Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below