February 27, 2019 / 11:32 AM / 9 months ago

Confindustria: riaprire cantieri potrebbe alzare Pil di oltre 1% in tre anni

ROMA, 27 febbraio (Reuters) - Confindustria torna a sollecitare la riapertura dei cantieri italiani per la realizzazione di infrastrutture, stimando un impatto positivo sulla crescita dell’1% in un triennio senza impatto rilevante sull’indebitamento.

“Nel debole contesto economico italiano, riaprire tali cantieri potrebbe avere un forte impatto espansivo sulle costruzioni e su diversi altri settori. Ciò potrebbe alzare il Pil italiano di oltre l’1% in tre anni rispetto allo scenario previsivo di base, con un aumento molto limitato del deficit”, scrive il Centro studi di Confindustria nella congiuntura flash.

A inizio febbraio, il Csc ha stimato il Pil 2019 poco sopra lo zero a dispetto delle stime governative di +1% dopo la recessione tecnica certificata da Istat a fine 2018.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below