February 4, 2019 / 1:48 PM / 8 months ago

Italia, Cer stima Pil trim1 in calo 0,2% tendenziale, peggiore avvio da 2013

ROMA, 4 febbraio (Reuters) - Il Centro europa ricerche ha aggiornato la previsione sul Pil italiano con una prima stima sui primi tre mesi dell’anno, previsti in calo tendenziale dello 0,2% e con variazione congiuntuale nulla.

In una nota, il Cer osserva che si tratta del peggiore avvio d’anno dal 2013. “Sarà pertanto necessario ribassare gli obiettivi di crescita assunti solo lo scorso dicembre con l’Aggiornamento del quadro macroeconomico e di finanza pubblica”.

Il governo a dicembre, dopo l’accordo con la Ue con cui è stato fissato un target per il deficit/pil 2019 al 2,04%, indicava una crescita per quest’anno pari a 1%.

Il governatore di Bankitalia Ignazio Visco ha detto al congresso Forex che i rischi al ribasso per le prospettive dell’economia italiana sono ampi e solo in parte hanno origine estera perché riflettono in misura significativa debolezze interne del Paese.

Le ultime proiezioni Bankitalia per il Pil 2019 indicano una crescita allo 0,6%, “ma con ampi rischi al ribasso”.

(Stefano Bernabei)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below