July 24, 2018 / 7:50 AM / in 3 months

Pmi Germania stabile su industria, in calo servizi (55,2 da 54,8 giugno)

    BERLINO, 24 luglio (Reuters) - Il settore privato tedesco è
cresciuto più del previsto a luglio, con la manifattura che ha
dato spinta alla maggiore economia europea dopo un leggero
rallenamento nel secondo trimestre.
    Il Pmi flash IHS, che tiene conto di manifattura e servizi,
che da soli valgono più di due terzi del valore prodotto, ha
raggiunto il massimo da cinque mesi a questa parte, con il 55,2
di luglio contro il 54,8 di giugno. 
    L'indice che misura la sola manifattura è salito a 57,3 dal
55,9 di giugno, il valore più alto da tre mesi. I servizi,
invece, scendono al 54,4 dal 54,5 del mese precedente.
    I dati rafforzano il recente monito lanciato dal ministro
dell'economia tedesco, che ha sottolineato come l'economia stia
crescendo ma che le tensioni commerciali continuano a
rappresentare un rischio.
    Il Pmi composite delle nuove attività è salito a luglio a
54,2 dal 53,6 di giugno.
    A rafforzare l'economia tedesca c'è poi la solida domanda
interna in Germania e anche quelal di gran parte della zona
euro. 
     
Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con
quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare
nel Search Box di Eikon "Pagina Italia" o "Panorama Italia"   
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia
0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below