February 3, 2017 / 11:43 AM / 2 years ago

PUNTO 1-Italia, balzo inflazione a gennaio solo su spinta componenti volatili

* Indice Nic +0,9% su anno a gennaio
    * Inflazione di fondo resta debole

 (aggiunge dettagli)
    di Elvira Pollina e Giuseppe Fonte
    MILANO/ROMA, 3 febbraio (Reuters) - La risalita dei prezzi
dei beni energetici e degli alimentari spinge nettamente al
rialzo l'inflazione italiana a gennaio, secondo un copione già
osservato nelle principali economie della zona euro.
    A gennaio l'indice nazionale dei prezzi al consumo Nic è
salito di 0,2% su base mensile da 0,4% di dicembre, come da
attese. Ha rispettato in pieno le stime degli economisti anche
il dato a perimetro annuo: l'inflazione ha accelerato a +0,9% da
+0,5 di dicembre. 
    Depurando però il dato dalle componenti più volatili, ovvero
beni energetici ed alimentari freschi, si osserva una piccola
decelerazione a +0,5% da +0,6% a perimetro annuo. Non emergono
quindi segnali di particolare vivacità della domanda, alla luce
di una dinamica salariale che resta decisamente contenuta.
    Tornando al dato principale, la risalita dell'inflazione
proseguirà nei primi mesi dell'anno, in conseguenza di un
effetto base: il basso livello dei prezzi dell'energia nei primi
mesi del 2016 --  alla luce della successiva tendenza alla
crescita che sta tuttora continuando -- favorisce una variazione
positiva da qui ad aprile, destinata ad affievolirsi nei mesi
successivi. 
    
    ^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
    Grafico sull'inflazione italiana tmsnrt.rs/2dcFYQa
    
    Il nuovo paniere Istat 
    
    Analisi su prospettive inflazione in Italia 
    
    ^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
    
    Nell'intera zona euro, la stima flash fornita pochi giorni
fa da Eurostat ha certificato una risalita dell'inflazione, che
su anno ha segnato +1,8%. Un ritmo doppio rispetto a quello
dell'Italia, anche se nelle previsioni degli economisti il
divario è destinato a ridursi nel corso dell'anno. 
    Banca D'Italia, dopo la prima contrazione media annua dei
prezzi registrata in oltre cinquantanni nel 2016, chiuso con
-0,1%, vede l'inflazione italiana a 0,9% quest'anno, contro 1,3%
indicato dalla Bce nelle ultime proiezioni sull'andamento dei
prezzi per l'intera zona euro nel 2017.
    
    
    
    Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana
con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono
digitare nel Search Box di Eikon "Pagina Italia" o "Panorama
Italia" 
    
    Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia
0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below