April 1, 2020 / 9:26 AM / 2 months ago

Coronavirus, utili societari Europa visti in contrazione 22% in trim2

LONDRA, 1 aprile (Reuters) - Le stime di utili delle società europee per il secondo e il terzo trimestre continuano a peggiorare drasticamente, secondo i dati pubblicati ieri da Refinitiv, con le imprese pesantemente colpite dai blocchi imposti per contenere l’epidemia di coronavirus.

I governi di tutto il mondo stanno costringendo gli abitanti a rimanere a casa nel tentativo di contenere il rapido contagio virus, con la conseguente chiusura delle attività e l’oscillazione della domanda.

Secondo le nuove stime, le società quotate sullo STOXX 600 paneuropeo dovrebbero registrare un calo degli utili del 21,9% nel secondo trimestre, un netto peggioramento rispetto al calo del 14,9% previsto la settimana scorsa. Per il terzo trimestre, gli analisti prevedono una flessione del 15,4%.

Gli analisti di Barclays, Citi e di altre grandi banche prevedono un calo degli utili in Europa compreso fra il 35% e il 50%. Le previsioni sugli utili globali sono in costante calo, con le principali banche che stimano uno scenario simile a quello del 2008.

“Prevediamo che le conseguenze economiche del COVID-19 (coronavirus) saranno gravi quanto quelle della recessione del 2008-09, ma più brevi”, ha dichiarato Emmanuel Cau, European equity strategist di Barclays.

Ma il consensus di Refinitiv non riflette appieno il potenziale calo degli utili perchè alcuni analisti hanno ancora difficoltà a prevedere l’impatto economico del virus.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below