February 4, 2020 / 3:13 PM / 6 months ago

IN BREVE-Ferrari, impatto coronavirus in Cina può essere controbilanciato - Ceo

4 febbraio (Reuters) - Ferrari, Ceo Louis Camilleri in conference call post-risultati:

* PUNTA A DIVENTARE ‘CARBON NEUTRAL’, GUARDA A CARBURANTI ALTERNATIVI

* SECONDO SEMESTRE 2020 DOVREBBE ESSERE PIUTTOSTO FORTE, IN PARTICOLARE TRIM4

* PUÒ BILANCIARE GEOGRAFICAMENTE IMPATTI CORONAVIRUS IN CINA

* PIÙ PREOCCUPATA DI HONG KONG CHE DI CINA, BUSINESS A HONG KONG “MOLTO DEBOLE”

* NELLA POSIZIONE DI CONTRASTARE DEBOLEZZA IN CINA SE SI TRATTA DI POCHI MESI

* PERFORMANCE SEM1 IN GREATER CHINA SARÀ “UN PO’ DEBOLE” A CAUSA DI CONFRONTO CON 2019 FORTE

* LIBRO ORDINI IN EUROPA “ABBASTANZA FENOMENALE”

* BENEFICI SU UTILE DA DUE NUOVI MODELLI IN PROGRAMMA PER QUEST’ANNO ATTESI SOLO IN 2021

* CI SONO ALCUNI MODELLI OLTRE 2022 PER CUI SOCIETÀ STA GIÀ INVESTENDO ADESSO

* NOSTRI CONCESSIONARI IN CINA SONO IN BUONA FORMA, NON HANNO BISOGNO DI ALCUN SUPPORTO Per altre informazioni

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below