17 aprile 2009 / 17:17 / tra 8 anni

Bilanci 2008, no opinion revisori viste salire a nove - fonti

MILANO, 17 aprile (Reuters) - La serie di ‘no opinion’ o giudizi negativi delle società di revisione sui bilanci 2008 delle quotate dovrebbe salire a nove, dalle attuali sette.

E’ quanto riferisce una fonte vicina alla materia.

Alle ‘no opinion’ formulate sui conti di Socotherm SCTM.MI, Giovanni Crespi GCRE.MI, Tiscali (TIS.MI), Eutelia EUT.MI, Viaggi del Ventaglio VVE.MI (bilancio chiuso al 31 ottobre 2008) e Sadi SADI.MI, e alla bocciatura dei bilanci 2007 e 2008 di Omnia Network OMNN.MI (che ha portato alla sospensione del titolo a tempo indeterminato), è presumibile, spiega la fonte, che si aggiungeranno Montefibre MFBI.MI e Trevisan Cometal TREV.MI.

I Cda di entrambe, infatti, hanno approvato i bilanci 2008 oltre il termine del 31 marzo. Ne consegue, spiega una seconda fonte vicina alla materia, “che i revisori contabili hanno più tempo per stilare la relazione”.

Il Testo Unico della Finanza (Tuf) prevede che i bilanci vengano approvati dalle assemblee entro il 30 aprile (si parla, ovviamente, delle società che chiudono l‘esercizio al 31 dicembre).

L‘articolo 156 del Tuf recita che “la società di revisione può esprimere un giudizio con rilievi, un giudizio negativo ovvero rilasciare una dichiarazione di impossibilità di esprimere un giudizio”. Le relazioni sui bilanci “devono restare depositate nella sede della società durante i quindici giorni che precedono l‘assemblea o la riunione del consiglio di sorveglianza che approva il bilancio e finché il bilancio non è approvato”.

Dato che oggi mancano meno di quindici giorni alla scadenza del 30 aprile, ultima data utile per tenere le assemblee degli azionisti di approvazione dei bilanci, è presumibile che la serie di ‘no opinion’ sia finita.

Con l‘eccezione di Montefibre e Trevisan. La prima, infatti, ha comunicato due giorni fa il rinvio dell‘assemblea, originariamente prevista per i giorni 29 e 30 aprile, perché alcuni creditori commerciali hanno bocciato la proposta di ristrutturazione del debito, circostanza che “potrebbe fare venir meno alcuni degli assunti su cui si fondava il progetto di bilancio approvato” il 27 marzo scorso.

Per quanto riguarda Trevisan, il Cda ha approvato il bilancio 2008 soltanto il 14 aprile scorso, sostenendo di aver “rilevato l‘esistenza di elementi di incertezza ai fini dell‘accertamento del presupposto dell‘esistenza della continuità aziendale”.

Trevisan è impegnata in un negoziato con le banche per ottenere una moratoria relativa alle linee di credito in essere.

L‘assemblea di Trevisan per l‘approvazione del bilancio al momento resta fissata per i giorni 29 e 30 aprile.

Sulla base di queste indicazioni, è lecito attendersi che le società di revisione contabile (Deloitte per Trevisan e PriceWaterhouseCoopers per Montefibre avevano stilato le relazioni alle semestrali) avanzino dubbi sulla continuità aziendale. Del resto, PwC aveva già inserito nella relazione alla semestrale di Montefibre una nota sui dubbi degli amministratori riguardanti la continuità aziendale.

Peraltro, la decisione delle società di revisione non è scontata, dato che dipende dalla valutazione sull‘impatto delle azioni messe in campo dagli amministratori per garantire la continuità aziendale.

A titolo di esempio si possono citare le relazioni di PwC e di Deloitte & Touche sui bilanci 2008, rispettivamente, di Everel EVE.MI e K.R. Energy (KAIT.MI), in cui viene riconosciuta la conformità e la chiarezza della descrizione delle situazioni patrimoniali e finanziarie, ma si ricorda che gli amministratori hanno indicato “significative incertezze che possono far sorgere dubbi sulla capacità della società di operare sulla base del presupposto della continuità aziendale”.

Infine, discorso a parte per It Holding, gruppo di moda finito in amministrazione straordinaria lo scorso febbraio, esente quindi dagli obblighi di comunicazione periodica.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below