23 giugno 2011 / 15:14 / 6 anni fa

PUNTO 1- TI Media, raccolta pubblicitaria La7 +32% in sem1-Cairo

(Aggiunge comunicato stampa Cairo Communication)

MILANO, 23 giugno (Reuters) - La raccolta pubblicitaria de La7, rete ammiraglia del gruppo Telecom Italia Media TCM.MI, ha registrato un incremento del 32% nel primo semestre che aumenta al 38% se si include la raccolta de La7d.

Lo ha detto Urbano Cairo, presidente di Cairo Communication (CAI.MI), concessionaria per la pubblicità del gruppo televisivo.

“La raccolta pubblicitaria va molto bene, nei primi sei mesi c’è stato un aumento del 32% sul 2010 e, se si aggiunge La7d, siamo a +38%” ha detto Cairo, parlando in occasione della presentazione dei palinsesti della rete.

“Ovviamente non conosco i dettagli di Telecom Italia Media ma questa crescita porta marginalità in più e quindi porta più vicino il raggiungimento del break-even”, ha concluso. In un comunicato stampa Cairo Communication precisa che, sulla base del portafoglio ordini acquisito al 22 giugno, la raccolta per la pubblicità trasmessa e da trasmettere sui canali La7 e La7d nel primo semestre 2001 è complessivamente pari a circa 88,9 milioni, con una crescita del 36,5% rispetto a quella dello stesso periodo dell‘anno scorso.

Sul solo canale La7 la raccolta pubblicitaria, sempre nei primi sei mesi dell‘anno, è di 84,2 milioni (+32%).

(Ilaria Polleschi)

(Redazione Milano, Reuters messaging: claudia.delillo.reuters.com@reuters.net, +39 02 66129567, reutersitaly@thomsonreuters.com)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below