1 marzo 2011 / 15:37 / tra 7 anni

Fiat vede immatricolazioni Italia in calo di oltre 5% - AD

GINEVRA, 1 marzo (Reuters) - Fiat FIA.MI vede per il 2011 un mercato dell‘auto in Italia che subisce un calo superiore al 5%, previsto inizialmente.

Nella presentazione agli analisti di fine gennaio il gruppo ha indicato per il mercato europeo (Ue+Efta) in calo di circa il 3% per il mercato italiano di circa il 5%.

“L‘Italia farà peggio, l‘Europa manterrà'”, ha detto Marchionne a chi chiedeva un commento sulle previsioni per il mercato dell‘auto fatte da Fiat a fine gennaio, -3% per l‘Europa e -5% per l‘Italia.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below