21 luglio 2010 / 06:03 / tra 7 anni

PUNTO 3 - Fiat, dati meglio di consensus, vede revisione target

(aggiunge commenti analisti a para 9, 10 e 11)

MILANO, 21 luglio (Reuters) - Fiat FIA.MI ha chiuso il secondo trimestre con risultati decisamente migliori delle stime di consensus, soprattutto a livello di trading profit, e considera “molto probabile” una revisione al rialzo degli obiettivi 2010 in occasione dei dati del terzo trimestre.

Il gruppo segue il timing indicato ad aprile per lo scorporo dell‘auto, ha approvato l‘operazione e indicato nel 16 settembre la data dell‘assemblea.

Il titolo balza dopo dati e le conferme sul fronte dello spinoff e, alle 9,40 italiane, sale del 4,5% a 9,5 euro.

Secondo una nota della società, i ricavi netti di gruppo si attestano a 14,836 miliardi in rialzo del 12,5%, utile della gestione ordinaria a 651 milioni da 310 milioni.

Il risultato netto del periodo corrispondente del 2009 è stato negativo per 179 milioni.

Debito netto industriale a fine giugno 3,706 miliardi da 4,707 miliardi a fine marzo, cash flow generato a un miliardo.

Fiat Auto, incluse Ferrari e Maserati, ha realizzato ricavi a 7,927 miliardi da 7,429 e utile della gestione ordinaria a 270 da 227 milioni.

Escluse Ferrari e Maserati ricavi a 7,350 miliardi da 6,905 miliardi e utile della gestione ordinaria a 185 milioni da 155.

Le previsioni di consensus elaborate da Fiat con le stime di 23 analisti indicavano trading profit di gruppo a 380 milioni, dell‘auto a 95 milioni, utile netto di gruppo a 90 milioni, debito industriale netto a 5 miliardi.

Una nota di Barclays definisce i risultati uno “strong beat” e suggerisce tre catalizzatori per un rialzo dell‘azione: dati più forti delle previsioni, aggiornamento positivo dello spinoff e i progressi sul fronte della trattativa con i lavoratori.

Barclays, che ribadisce un prezzo obiettivo di 12 euro, prevede un trading profit 2010 a 1,5 miliardi.

Ubs, che conferma il giudizio “neutral” e target a 10 euro, parla di buoni numeri su aspettative basse.

“I risultati sono eccellenti”, commenta un analista di una banca italiana. “Il trading profit è molto forte e anche la generazione di cassa. Bisogna capire perchè trading profit è così forte (rispetto ad attese) e il netto meno... ma certo tasse e interessi sono elevati”.

ATTENDE REVISIONE AL RIALZO TARGET

Il gruppo prevede nel secondo semestre una performance “significativamente migliore rispetto all‘anno scorso, con l‘eccezione del business automobili”, dice la nota.

In Europa Occidentale l‘auto risentirà del calo della domanda nei segmenti A e B.

Gli investimenti subiranno una crescita rispetto ai “livelli anomali e particolarmente bassi del 2009”, con il ripristino di un livello “normalizzato” per tutti i settori.

Per l‘anno sono confermati gli obiettivi di ricavi a oltre 50 miliardi, utile della gestione ordinaria a 1,1-1,2 miliardi, risultato netto vicino al break-even, debito netto industriale superiore a 5 miliardi.

“E’ molto probabile che Fiat riveda al rialzo gli obiettivi per il 2010 in occasione della pubblicazione dei risultati del terzo trimestre”, spiega la nota.

Il gruppo continuerà con la strategia delle alleanze mirate.

PROCEDE PIANO SCORPORO AUTO

Il cda ha varato il progetto di scissione parziale che porterà alla nascita di Fiat industrial, holding che controllerà Cnh, Iveco e Fiat Powertrain.

Fiat Industrial Group ha ricevuto anche una “highly confident letter” firmata da primarie banche per un nuovo finanziamento di 4 miliardi di euro, che sarà una combinazione di operazioni revolving e a termine. Tra gli istituti ci sono le italiane Intesa SanPaolo (ISP.MI) e Unicredit (CRDI.MI).

La finalizzazione del prestito è attesa prima della data di scissione e tra i suoi utilizzi ci sia anche la restituzione da parte di Fiat Industrial di finanziamenti infragruppo.

La nota conferma la data di efficacia della scissione è prevista l‘1 gennaio 2011. Le azioni di Fiat Industrial saranno assegnate ai soci Fiat nel rapporto uno a uno.

Le due società saranno quotate separatamente.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below