29 aprile 2010 / 13:22 / tra 8 anni

PUNTO 2-Indesit, trim1 torna in utile, vede crescita ricavi 2010

(riscrive aggiungendo dichiarazioni AD)

MILANO, 29 aprile (Reuters) - Indesit IND.MI chiude il primo trimestre in utile, registra un ritorno alla crescita per i ricavi dopo una lunga serie di segni meno e stima per l‘intero esercizio un incremento del fatturato moderato, “a una cifra”.

Ratificato inoltre il cambio della guardia ai vertici del gruppo di Fabriano, con il fondatore Vittorio Merloni che lascia la presidenza e al suo posto arriva il figlio Andrea.

Indesit ha chiuso il primo trimestre con un utile netto di gruppo di 16 milioni di euro dalla perdita di 14,6 milioni di un anno prima.

I ricavi del periodo sono saliti dell‘1,8% a 601,4 milioni di euro per un margine operativo di 35 milioni in crescita da 1,2 milioni di un anno prima.

L‘indebitamento finanziario netto è sceso a 383,3 milioni di euro rispetto ai 658,5 milioni del 31 marzo 2009.

FATTURATO 2010 VISTO IN CRESCITA MODERATA

Per l‘intero 2010 il gruppo stima “un fatturato in crescita modesta, a una cifra”, ha detto telefonicamente a Reuters l‘AD Marco Milani dopo la conference call sui risultati.

Nella conference l‘AD ha sottolineato che nel primo trimestre “siamo tornati alla crescita dopo sette trimestri di fatturato in calo”.

Sulla scia del miglioramento progressivo mostrato dal fatturato nei primi tre mesi (-1% a gennaio, +2% a febbraio e +4% a marzo), per aprile il gruppo di elettrodomestici stima una crescita intorno al 6-7%, ha proseguito.

Anche per maggio e aprile “non vediamo un trend negativo” e quindi sul secondo trimestre “siamo positivi, pensiamo che faremo meglio dell‘anno precedente”, ha aggiunto Milani.

ANDREA MERLONI PRESIDENTE, MILANI CONFERMATO AD

L‘assemblea odierna, che ha approvato il bilancio 2009, ha anche nominato il nuovo consiglio di amministrazione, eletto il nuovo presidente e istituito la figura di presidente onorario.

Andrea Merloni è stato nominato presidente, succedendo così al padre Vittorio che - dopo aver fondato la società 35 anni fa - assume la carica di presidente onorario.

Il nuovo Cda ha confermato Milani nell‘incarico di amministratore delegato del gruppo per il triennio 2010-2012.

In consiglio sono entrati Valerio Battista, AD di Prysmian (PRY.MI), Francesco Caio, vicepresidente di Nomura Int.l, Paolo De Cesare, presidente e Ceo di Printemps Department Store Parigi, e Aristide Merloni, presidente di Merloni Progetti, società di engineering e general contracting del Gruppo Fineldo.

Gli altri componenti del consiglio, oltre Andrea Merloni e Milani, sono Innocenza Cipolletta, Mario Greco (eletto dalla lista di minoranza), Antonella Merloni, Maria Paola Merloni e Paolo Monferino.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below