29 gennaio 2010 / 13:31 / tra 8 anni

Mps,Fondazione si aspetta dividendo,attenta a patrimonio-Mancini

SIENA, 29 gennaio (Reuters) - La Fondazione Montepaschi, azionista di riferimento della banca Mps (BMPS.MI) con il 54% del capitale totale, si aspetta che la banca distribuisca anche quest‘anno un dividendo, dopo quello di 1 centesimo ad azione dello scorso anno.

Lo ha detto il presidente della Fondazione Gabriello Mancini nel corso della conferenza stampa sulle linee strategiche del 2010.

“Ci aspettiamo che la banca possa essere in grado di assegnare anche quest‘anno un dividendo”, ha detto Mancini.

“Noi dobbiamo operare per consolidare e incrementare il nostro patrimonio e la maggior parte di questo è investito nella banca”, ha detto, spiegando quindi che “non c’è nessun altro al mondo a cui sta più a cuore la salvaguardia del patrimonio della banca”.

Mancini ha però sottolineato, come aveva già fatto nei giorni scorsi il presidente della Cariplo e dell‘Acri Giuseppe Guzzetti, che la richiesta di un dividendo è per svolgere il ruolo di sostegno al territorio e all‘economia delle Fondazioni.

“Ci sono le esigenze delle Fondazioni di cui ci si deve ricordare”, ha detto.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below