11 novembre 2008 / 19:02 / 9 anni fa

PUNTO 1 -Pop Milano, utile netto 9 mesi scende 52,7% a 142,9 mln

(Aggiunge altri dettagli da nota)

MILANO, 11 novembre (Reuters) - Pop Milano PMII.MI ha chiuso i primi nove mesi del 2008 con un utile netto di 142,9 milioni di euro, in calo del 52,7% rispetto allo stesso periodo dell‘anno scorso.

Lo dice una nota dell‘istituto spiegando che la flessione è da attribuirsi, soprattutto nell‘ultimo trimestre, al negativo andamento del comparto finanza - a causa del deterioramento dei mercati e della crisi di liquidità internazionale - non sufficientemente compensato dal miglioramento delle attività di corporate e di commercial banking.

In questo contesto la banca non si è avvalsa della facoltà, prevista con la modifica allo Ias 39 dello scorso ottobre, di riclassificare alcuni strumenti finanziari nel bilancio per evitare l‘impatto negativo del mark to market.

Il Cda ha inoltre convocato per il 12 e 13 dicembre (rispettivamente in prima e seconda convocazione) l‘assemblea straordinaria e ordinaria per approvare le modifiche allo statuto e le variazioni alla governance della banca.

Come già annunciato a fine ottobre scorso il Core Tier 1 è al 6,4% e il Tier 1 al 7,6%.

Il risultato della gestione operativa si è attestato a 437,8 milioni di euro in calo del 22,1%, prima di accantonamenti pari a 130 milioni, in crescita di 38,8 milioni principalmente riconducibili all‘aumento delle rettifiche su crediti verso la clientela.

I proventi operativi sono pari a 1.250 milioni di euro, in flessione dell‘8,6%, con un margine di interesse di 791,1 milioni (+3,9%).

La raccolta diretta segna un progresso dell‘11,7% a 34,7 miliardi con una grossa spinta data dall‘incremento dei titoli in circolazione, soprattutto per quanto riguarda la parte obbligazionaria e delle passività subordinate.

In discesa invece la raccolta indiretta da clientela valutata ai valori di mercato che si attesta a 37,2 miliardi (-9%) condizionata in particolare dalla flessione del risparmio gestito.

A fine settembre gli impieghi alla clientela sono pari a 32 miliardi circa con un progresso del 10,9% rispetto all‘analogo periodo del 2007 “ma segnando un rallentamento nel tasso di crescita negli ultimi mesi”.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below