March 2, 2020 / 2:59 PM / 3 months ago

Saras, investimenti per 712 mln al 2023, impatto coronavirus difficile da quantificare

MILANO, 2 marzo (Reuters) - Il piano industriale al 2023, approvato oggi dal Cda di Saras, prevede alcune priorità strategiche per mantenere il posizionamento competitivo nel settore della raffinazione e la resilienza del business nei diversi scenari con il completamento del ciclo di investimenti (712 milioni di euro nel periodo 2020-23), l’ottimizzazione della produzione, la gestione integrata della supply chain e l’efficientamento dei costi.

E’ quanto si legge in una nota della società di raffinazione che fa capo alla famiglia Moratti, che ha anche approvato il bilancio 2019 e il dividendo di 0,04 euro per azione.

Stante l’attuale fase di incertezza legata a quello che sta avvenendo a livello globale a causa del coronavirus, Saras sottolinea che “le conseguenze degli effetti del coronavirus sull’economia e sulla domanda di petrolio e prodotti petroliferi a livello globale risultano ad ora difficili da quantificare. In particolare un prolungato effetto del coronavirus potrebbe portare, tra le altre cose, ad una riduzione della domanda di prodotti raffinati per il trasporto a livello globale e questo potrebbe determinare margini di raffinazione inferiore a quelli attesi dagli esperti”.

Le proiezioni economico-finanziarie del piano sono basate su uno scenario che prevede quotazioni medie del Brent pari a 55 dollari al barile nel 2020-22 per poi salire a 60 dollari nel 2023.

Con l’obiettivo di proseguire nel percorso di transizione energetica, il gruppo Saras si è posto un obiettivo di sviluppo di capacità addizionale rinnovabile sino a 400 MW, spiega il comunicato.

Quanto alla redditività attesa, la generazione di cassa dalla gestione operativa complessiva durante l’orizzonte di piano è attesa pari a circa 1,500 miliardi di euro.

Infine, sulla politica dei dividendi, previsto il pagamento di dividendi compresi tra il 40% ed il 60% dell’utile netto comparabile.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

Giancarlo Navach, in redazione a Milano Sabina Suzzi

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below