July 31, 2019 / 12:05 PM / 3 months ago

General Electric va in rosso in trim2, liquidità risente fermo Boeing

31 luglio (Reuters) - General Electric è andata in rosso nel secondo trimestre, in un contesto dove la ristrutturazione del business elettrico ha drenato più cassa del previsto dalla controllata industriale, altrimenti redditizia.

Il produttore di motori a reazione, centrali elettriche e dispositivi medici con sede a Boston ha anche annunciato le dimissioni del Cfo Jamie Miller, il quale rimarrà in carica fino a quando non verrà nominato un successore.

Il cash flow si è deteriorato per 600 milioni di dollari a causa della messa a terra dei Boeing 737 MAX. Se il fermo del Boeing dovesse continuare, l’impatto sarebbe di 400 milioni a trimestre nella seconda metà dell’anno.

La perdita derivante dalle attività correnti di competenza degli azionisti è stata pari a 291 milioni di dollari al 30 giugno, rispetto all’utile da 679 milioni dell’anno precedente. I ricavi totali sono calati dell’1,4% a 28,8 miliardi di dollari.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below