October 2, 2018 / 2:37 PM / in 2 months

Auto Usa, vendite settembre in calo per uragano Florence, Fca in controtendenza

DETROIT, 2 ottobre (Reuters) - Le case automobilistiche americane, con l’eccezione di Fiat Chrysler, hanno registrato un pesante calo delle immatricolazioni di nuovi veicoli a settembre a causa della diminuzione delle vendite nelle aree colpite dall’uragano Florence.

Il dato si confronta, inoltre, con vendite eccezionalmente alte a settembre 2017 quando i consumatori si sono affrettati a sostituire le auto danneggiate dall’uragano Harvey facendo registrare il record dal 2005.

Fca ha visto a settembre vendite negli Usa in crescita del 15% a 199.819 veicoli. Ne ha beneficiato il titolo in borsa che dopo la diffusione del dato ha accelerato sia a Piazza Affari sia a New York. Il balzo è stato propiziato dall’aumento delle vendite della Jeep, soprattutto per i modelli Cherokee e Compass, e dei pickup Ram.

Di segno opposto l’andamento di Ford che ha segnato un calo dell’11,2% nelle vendite con decrementi per tutte le principali categorie. In calo del 10,4% le vendite di Toyota Motor e del 12,2% quelle di Nissan.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below