March 21, 2018 / 8:57 AM / 8 months ago

PUNTO 1-Cattolica, utile 2017 scende a 56 mln dopo svalutazioni sem1, cedola stabile

(aggiunge dettagli, andamento titolo)

MILANO, 21 marzo (Reuters) - Cattolica Assicurazioni chiude il 2017 con un utile netto consolidato di 56 milioni, in calo del 40% a causa delle svalutazioni non ricorrenti del primo semestre, e proporrà la distribuzione di un dividendo di 0,35 euro per azione, invariato rispetto all’esercizio precedente.

Dopo i risultati a Piazza Affari il titolo è in lieve calo penalizzato dai risultati sotto le attese degli analisti a livello di utile a causa principalmente di un combined ratio più elevato, e a fronte di elementi positivi emersi dai conti 2017 quali il dividendo e la generazione di cassa. Poco prima delle 10,00 cede l’1% circa a 9,16 euro in un mercato poco mosso.

La raccolta premi complessiva sale del 5,2% a 5 miliardi circa, con un incremento del 2,1% nei Danni a 2 miliardi circa e del 7,5% nel Vita a quasi 3 miliardi.

Nei dettaglio i premi nell’Auto si attestano a 1,1 miliardi (+1,6%) nostante il leggero calo del premio medio, mentre il Non Auto registra un rialzo del 2,8% a 911 milioni.

Il combined ratio passa a 94,7% da 93,2% risentendo principalmente dei sinistri collegati agli eventi atmosferici verificatisi nel corso del terzo trimestre e ai ‘large claims’, così come alla diminuzione della redditività del ramo Auto.

Nel segmento Vita la produzione è spinta da una buona performance dei prodotti linked (+16,6%) e dai rami tradizionali (+6,9%).

Il risultato operativo scende dell’8,8% a 206 milioniper effetto dell’incremento del combined ratio, mentre il Roe operativo è stabile a 6,2%.

L’indice Solvency II è al 239% post dividendo proposto e include l’emissione del bond subordinato.

Il risultato degli investimenti segna un incremento a 491 milioni da 474 milioni del 2016.

A fine 2017 il peso dei governativi italiani nel portafoglio investimenti è sceso al 60,5% da 62,8% dei primi nove mesi, ha detto l’AD Alberto Minali nel corso della conference call con la stampa.

“In arco piano scenderemo di altri dieci punti in maniera graduale”, ha ricordato.

A fine gennaio scorso Cattolica ha presentato il piano industriale con un target di raccolta attesa al 2020 tra i 7,6 e 8 miliardi, grazie anche all’accordo di bancassurance sottoscritto con Banco Bpm, il cui apporto è previsto del prossimi luglio.

(Andrea Mandalà)

.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below