October 30, 2017 / 2:23 PM / 10 months ago

TerniEnergia va in rosso per 8,1 mln in 9 mesi, per Neri "risultati inaccettabili"

MILANO, 30 ottobre (Reuters) - TerniEnergia ha chiuso i primi nove mesi dell’anno con una perdita netta di 8,1 milioni, rispetto al’utile di 0,4 milioni dello stesso periodo dell’anno scorso.

I ricavi scendono del 17,7% a 50,5 milioni risentendo del sostanziale blocco dell’attività core di EPC fotovoltaico, si legge in una nota.

A livello operativo l’Ebit passa in negativo a 7,3 milioni da un risultato positivo di 6,2 milioni dopo ammortamenti, accantonamenti e svalutazioni per 14,6 milioni, mentre l’Ebitda scivola del 33,3% a 7,3 miilioni.

Nel comunicato il presidente e AD Stefano Neri definisce i risultati “inaccettabili per gli azionisti di TerniEnergia” e sottolinea la “ferma intenzione del management di accelerare nell’attuazione di misure molto forti”. Lo scorso 24 ottobre il Cda di TerniEnergia ha varato il piano di transizione per il riposizonamento strategico della soietà che prevede risparmi di costi per oltre 2 milioni di euro su base annua e la cessione di alcuni asset non strategici.

Per il testo integrale del comunicato i clienti Reuters possono cliccare su

.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below