October 4, 2017 / 11:37 AM / a year ago

Wall Street - Stocks to watch del 4 ottobre

    4 ottobre (Reuters) - I futures sugli indici di Wall Street
si muovono in frazionale ribasso all'indomani dell'ennesimo
record messo a segno dalla borsa Usa.
    Ieri tutti e tre i principali indici azionari statunitensi
hanno chiusi sui massimi storici per la seconda seduta
consecutiva, sostenuti dai guadagni delle linee aeree e degli
automobilistici. Il Dow Jones        ha guadagnato lo 0,37%, 
l'S&P 500        lo 0,22% e il Nasdaq         lo 0,23%.
    Il calendario macro odierno prevede alle 14,15 italiane il
dato Adp sugli occupati del settore privato a settembre, alle
15,45 il Pmi servizi e composito finali a cura di Markit e alle
16 l'Ism non manifatturiero.
    Intorno alle 13,20 italiane, il futures e-minis sullo S&P
500        cede lo 0,06%, quello sul Dow Jones         lo 0,05%
e il derivato sul Nasdaq        arretra dello 0,11%.
    Sul mercato obbligazionario il benchmark decennale
            avanza di 6/32 e rende il 2,31%, il trentennale
            guadagna 10/32 con un rendimento del 2,856%.
                   
    Tra i titoli in evidenza oggi:
    ** MYLAN         balza di circa il 17% nel pre borsa dopo il
via libera della Food and Drug Administration statunitense alla
versione generica, prodotta dal gruppo, del Copaxone, il farmaco
contro la sclerosi multipla dell'israeliana Teva Pharmaceutical
Industries. Le azioni Teva quotate a New York          perdono
il 9,7%.
    ** PEPSICO         -- che negli scambi prima dell'avvio
ufficiale aveva inizialmente reagito con un rialzo ai risultati
trimestrali superiori alle attese -- inverte la rotta e cede
l'1%.
    ** Sale dell'1,2% TESLA         , su cui Nomura ha avviato
l'avvio di copertura con rating 'buy' e target price di 500
dollari.
    ** FORD MOTOR       intende tagliare 14 miliardi di dollari
di costi nei prossimi cinque anni, ha detto ieri il Ceo Jim
Hackett agli investitori.
    ** L'Unione Europea ha ordinato ad AMAZON          di
rimborsare 250 milioni di euro di imposte al Lussemburgo,
sostenendo che il gruppo di vendite online gode di vantaggi
fiscali ingiusti dal 2003. La Commissione ha contestualmente
citato presso la Corte Europea l'Irlanda per non essersi fatta
pagare da APPLE          13 miliardi di euro di tasse dovute.
            
    
     
    
    Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana
con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono
digitare nel Search Box di Eikon la parola "Pagina Italia" o
"Panorama Italia"
    
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

    

    
0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below