28 giugno 2017 / 13:16 / 3 mesi fa

Tim avrà già terminato copertura quando partiranno cantieri Infratel - AD

ROMA/MILANO, 28 giugno (Reuters) - Telecom Italia (Tim) ritiene che, quando partiranno i lavori dei bandi Infratel per realizzare la rete telefonica in fibra ottica nelle zone a fallimento di mercato, avrà già terminato la copertura in quelle aree.

“Quando partiranno i cantieri Infratel, Tim avrà già completato la copertura”, ha detto l‘AD Flavio Cattaneo, durante un‘audizione alla Camera.

Il gruppo telefonico ha annunciato mesi fa che non parteciperà ai bandi pubblici e che interverrà direttamente aggiornando la sua rete.

Open Fiber, controllata da Enel e da Cassa Depositi e Prestiti, si è aggiudicata i primi due bandi Infratel e si troverà a operare in una situazione diversa rispetto a quella ipotizzata dalle gare, perché Tim investirà direttamente nelle aree in questione.

Il gruppo Telecom ha come obiettivo di coprire, entro il prossimo anno, il 95% del territorio nazionale con tecnologia Fttc (fiber to the cabinet) per poi portare la connessione in fibra ottica fino a casa del cliente, ha ribadito l‘AD.

Cattaneo ha detto che è stato chiesto a Telecom Italia di cedere Sparkle in cambio del via libera all‘acquisizione di Metroweb, poi ceduta a Open Fiber.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below