21 aprile 2017 / 11:30 / 5 mesi fa

Wall Street - Stocks to watch del 21 aprile

    21 aprile (Reuters) - I futures sugli indici di Wall Street
sono in leggero rialzo in un contesto di relativa distensione
sui mercati in vista della prima tornata delle elezioni
presidenziali francesi.    
    L'agenda macroeconomica odierna prevede la stima flash del
Pmi manifatturiero, servizi e composito relativo ad aprile a
cura di Markit (ore 15,45) e i dati di vendita delle case
esistenti a marzo (16,00).    
    Ieri la borsa Usa ha chiuso in rialzo: Dow +0,85%, S&P 500
+0,76%, Nasdaq +0,92%.
    Intorno alle 13,15 italiane il futures e-minis sullo S&P 500
       avanza dello 0,15%, quello sul Nasdaq        dello 0,21%
e quello sul Dow Jones         è in frazionale rialzo.
    Sul mercato obbligazionario i Treasuries decennali
            sono poco mossi e rendono il 2,239%, i trentennali
            sono leggermente cedenti con un tasso del 2,89%.
               
    Tra i titoli in evidenza oggi:
    ** GENERAL ELECTRIC        - Il titolo arretra di quasi un
punto percentuale negli scambi del preborsa a 30 dollari dopo
ricavi in flessione dell'1% ma utili in crescita.             
    ** HONEYWELL         - Utile in crescita del 9% nel
trimestre, sostenuto da vendite migliori delle attese nel
business aerospaziale e dell'energia. Il gruppo ha anche rivisto
al rialzo la parte bassa delle sue previsioni di utile 2017 di 5
centesimi a 6,90-7,10.
    ** SCHLUMBERGER         - Le azioni trattano in ribasso
dello 0,3% a 76,25 dollari nel preborsa dopo i risultati diffusi
ieri che hanno evidenziato il primo incremento dei ricavi dopo
otto trimestri.
    ** VISA       - Ha annunciato risultati trimestrali migliori
delle attese e ha previsto un utile di esercizio nella parte
alta delle proprie stime. Il titolo del colosso dei pagamenti -
che ieri ha anche annunciato un buyback da 5 miliardi di dollari
- prima dell'apertura ufficiale del mercato tratta in rialzo del
2,6% a 93,50 dollari. 
    ** MATTEL         - Cede il 5,6% a 23,80 dollari nel
preborsa dopo aver registrato una perdita trimestrale ben
superiore alle previsioni. In contrazione anche le vendite a
causa della debole domanda dei rivenditori per marchi chiave
come Barbie e Fisher-Price e ai grossi sconti per eliminare il
magazzino rimasto dopo la stagione delle festività. Il primo
produttore di giocattoli del mondo ha infine rivisto al ribasso
le stime di crescita delle vendite per l'esercizio.
    * TEVA PHARMACEUTICALS                    - Ha lanciato ieri
un inalatore contro l'asma che è il primo concorrente diretto
dell'Advair di GlaxoSmithKline        .
    
     
Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con
quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare
nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama
Italia”
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia     
 
        

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below