24 febbraio 2017 / 16:58 / 7 mesi fa

Cerved, improbabile deal su npl Mps in termini originari, trattiamo per accordo diverso - AD

MILANO, 24 febbraio (Reuters) - Cerved Credit Solutions ritiene improbabile che il deal Juliet, riguardante la gestione della piattaforma di npl di Banca Monte dei Paschi di Siena, si chiuda nei termini originari, ma sta negoziando un accordo di natura diversa.

E’ quanto ha detto l‘amministratore delegato Marco Nespolo, illustrando i risultati del 2016.

“E’ improbabible che Juliet si chiuda nei termini originari”, ha spiegato Nespolo, “alla luce dell‘intervento pubblico in Mps. Stiamo trattando un accordo diverso, convinti della logica industriale dell‘operazione”. Sicuramente, ha aggiunto, non sarà possibile chiudere il negoziato entro il primo trimestre, come annunciato.

Il 15 novembre scorso Cerved aveva annunciato l‘acquisto della piattaformaza di crediti in sofferenza di Mps per 105 milioni di euro.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana, con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon le parole “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below