13 febbraio 2017 / 13:01 / tra 7 mesi

PUNTO 1-Prada, ricavi 2016 -10%, progressivo miglioramento in sem2

(Aggiunge confronto con sem1, dettagli da nota)

MILANO, 13 febbraio (Reuters) - Prada chiude il 2016 con ricavi per 3,184 miliardi di euro, in calo del 10% a tassi di cambio correnti e del 9% a cambi costanti.

Secondo il consensus ThomsonReuters gli analisti si aspettavano ricavi per 3,2 miliardi.

Nel primo semestre il calo del fatturato era stato del 14,8%; nella seconda parte dell‘anno si è registrato un progressivo miglioramento che ha riportato gennaio, ultimo mese dell‘esercizio, in territorio positivo, sottolinea la nota del gruppo italiano quotato a Hong Kong.

Nel 2016 l‘area Asia Pacifico ha registrato un calo del 12% a cambi costanti, con una “decisa ripresa della crescita” in Cina a partire dal trimestre e un rallentamento della contrazione delle vendite a Hong Kong e Macao. Il quarto trimestre per l‘area Greater China ha visto ricavi in crescita, sottolinea la nota sui conti.

Le vendite in Europa sono scese del 5% a cambi costanti, con segni di ripresa in Francia nell‘ultimo trimestre e un buon recupero della Gran Bretagna che ha chiuso l‘anno “con un buon tasso di crescita”. In crescita a due cifre la Russia.

In contrazione del 12% il mercato americano, -13% il Giappone, -10% il Medio Oriente.

Il lavoro svolto nei mesi scorsi “per rendere l‘esperienza in negozio sempre più esclusiva e coinvolgente e per arricchire l‘offerta (...) sta già producendo risultati concreti sia nel Ready-to-Wear, cresciuto in tutto il secondo semestre, sia nel Footwear e nel Leather Goods, dove si è registrata un‘ottima risposta del mercato a fronte delle ultime collezioni”, sottolinea il gruppo.

Nel canale retail i 620 negozi a gestione diretta hanno generato ricavi per 2,635 miliardi (-13% a cambi costanti, -14% correnti), con segnali di miglioramento soprattutto a dicembre e gennaio.

Nella divisione wholesale le vendite sono cresciute del 14% a cambi costanti (+13% correnti) a 504 milioni grazie anche ai recenti accordi per sviluppare l‘online.

“Confido che questa nuova visione globale consentirà ai nostri brand di esprimere pienamente il loro forte potenziale generando uno sviluppo sostenibile”, conclude il Ceo Patrizio Bertelli nella nota.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below