17 novembre 2016 / 12:27 / tra 10 mesi

Wal-Mart, vendite omogenee sotto le attese nel terzo trimestre, alza stime

CHICAGO, 17 novembre (Reuters) - Wal-Mart ha chiuso il terzo trimestre dell‘anno con vendite a parità di perimetro sotto le attese, ma ha alzato le stime della parte bassa della forchetta degli utili per l‘intero anno fiscale.

L‘utile netto registrato dal più grande retailer al mondo è sceso a 3,03 miliardi di dollari, pari a 0,98 dollari per azione, da 3,3 miliardi, o 1,03 dollari per azione, dello stesso periodo di un anno fa.

Le vendite nei negozi Usa aperti da almeno un anno sono salite dell‘1,2%, escluso i carburanti. Gli analisti sentiti da Reuters convergevano per un aumento dell‘1,3%.

I ricavi netti sono saliti a 117,18 miliardi di dollari da 116,6 miliardi.

La società vede per l‘intero anno un eps adjusted tra 4,20 e 4,35 dollari (da 4,15 a 4,35 stimato precedentemente).

Dopo la diffusione dei risultati, il titolo cede in pre borsa l‘1,2%.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below