10 novembre 2016 / 12:47 / 10 mesi fa

Unicredit, Cet1 a 30 settembre sale a 10,8%, calo impieghi

MILANO, 10 novembre (Reuters) - Unicredit chiude il terzo trimestre con un utile netto a 447 milioni di euro, in calo di 11,8% su anno, contro un consensus raccolto dalla banca di 467 milioni.

Gli accantonamenti per crediti dubbi si attestano a 1 miliardo (+10,3% su trimestre) con un tasso di copertura dei crediti deteriorati al 52,6% (61,9% quello delle sofferenze).

Il Cet 1 ratio fully loaded si attesta a 10,82% al 30 settembre, il transitional a 11,00%. Nel trimestre si sono registrate una riduzione dei RWA (gli impieghi sono calati di 1,5% su trimestre) le cessioni del 10% di Fineco e Pekao. Il Cet1 fully loaded al 30 giugno era a 10,33%.

Nel trimestre i ricavi del gruppo salgono a 5,5 mld (+2,3% su anno, -11,1% su trimestre), con una progressione positiva dei ricavi da negoziazione su anno che ha compensato il calo dei ricavi core (margine di interesse e commissioni).

Gli abbonati Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below