3 novembre 2016 / 07:32 / in un anno

Credit Suisse sorprende con trimestre in utile, alza accantonamenti

ZURIGO, 3 novembre (Reuters) - Credit Suisse ha chiuso il terzo trimestre con un inatteso utile netto di 41 milioni di franchi svizzeri e ha annunciato maggiori accantonamenti per 357 milioni di franchi per contenziosi legali per lo più legati alle vicende legate ai mutui.

E’ il secondo trimestre consecutivo che la banca svizzera sorprende il mercato con un utile dopo l‘avvio del piano di turnaround del Ceo Tidjane Thiam.

Gli analisti, secondo un sondaggio Reuters, si aspettavano una perdita di 120 milioni di franchi.

“Guardando avanti, ci aspettiamo che il mercato continuerà a essere influenzato dall‘incertezza geopolitica e macroeconomica per diversi trimestri e le prospettive restano impegnative”, ha detto in una nota Thiam, in carica da luglio 2015.

Nel terzo trimestre il common equity Tier 1 capital ratio di Credit Suisse è salito al 12% dall‘11,8% del trimestre precedente, raggiungendo la parte alta del target fissato per il 2016 all‘11-12%.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below