1 novembre 2016 / 11:22 / in un anno

Pfizer, utile netto in calo 38% in trim3

1 novembre (Reuters) - Pfizer, il gruppo farmaceutico numero uno negli Stati Uniti, ha chiuso il terzo trimestre con un calo dell‘utile netto del 38%, in gran parte dovuto a un onere legato alla vendita in corso delle attività di terapia infusionale Hospira.

L‘utile netto è sceso a 1,32 miliardi di dollari, pari a 21 cent per azione, da 2,13 miliardi (34 cent) dello stesso periodo 2015.

Pfizer ha deciso a ottobre di vendere il business Hospira a ICU Medical, rilevando una quota del 16,6% nella società.

Il gruppo ha inoltre annunciato che sta abbandonando lo sviluppo del farmzo per abbassare il colesterolo, bococizumab, citando un “contesto in evoluzione”.

La decisione, ha aggiunto Pfizer, ridurrà gli utili adjusted 2016 di 4 cent per azione.

Il titolo dopo i risultati cede il 2,2% nel pre market.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below