27 ottobre 2016 / 16:57 / in un anno

Esselunga, utile primo semestre sale a 182 mln, crescono vendite, cala debito

MILANO, 27 ottobre (Reuters) - Esselunga ha chiuso il primo semestre del 2016 con un utile netto in crescita a 182 milioni da 169 milioni dell‘anno precedente dopo vendite in progresso del 4,1% a 3,8 miliardi nonostante il calo dei prezzi.

Una nota del gruppo dei supermercati fondato da Bernardo Caprotti, recentemente scomparso, sottolinea che lo sviluppo della rete di vendita nel 2015 e nei primi mesi del 2016 insieme alle attività promozionali e al contenimento dei prezzi di vendita (deflazione dell‘1,6%) ha consentito un crescita del 5,3% dei clienti.

Il risultato operativo sale a 270 da 252 milioni, mentre l‘indebitamento netto scende a 99,7 da 116,5 milioni di fine 2015.

Gli investimenti sono stati pari a 206 milioni.

.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below