24 ottobre 2016 / 16:06 / in un anno

Luxottica, lieve crescita fatturato trim3, confermata guidance su anno

MILANO, 24 ottobre (Reuters) - Luxottica chiude il terzo trimestre con un fatturato adjusted in lieve aumento, in linea con le attese, e conferma le stime sull‘intero anno dopo il taglio delle guidance annunciato a fine luglio.

Dal 2017 il gruppo prevede un‘accelerazione della crescita, “mantenendola sana e sostenibile nel lungo periodo”, dice una nota.

A luglio, dopo un secondo trimestre peggiore delle attese, Luxottica aveva rivisto le stime sul fatturato 2016 a +2-3% a cambi costanti (dal +5-6% annunciato a marzo), mentre non si era spinta a commentare le guidance su 2017 e 2018 (fatturato in crescita ‘mid-to-high single digit’, secondo le indicazioni di marzo).

PERMANE DEBOLEZZA WHOLESALE IN USA E CINA, RETAIL COMPENSA

Il fatturato trimestrale adjusted è salito dell‘1,2% a cambi correnti (+1,4% a cambi costanti) a 2,225 miliardi. Gli analisti si aspettavano, in base al consensus Reuters, ricavi per 2,21 miliardi.

Nei nove mesi i ricavi complessivi adjusted salgono dell‘1,5% a cambi costanti (-0,1% correnti) a 6,944 miliardi.

Persiste nel trimestre la debolezza del canale wholesale (-3,6% a cambi costanti, -3,2% correnti), soprattutto in Nord America e Cina, compensata però dal buon andamento del retail (rispettivamente +4,4% e +3,8%) che beneficia soprattutto dell‘espansione della rete.

Il Nord America, che vale il 60% circa del fatturato consolidato, mostra nell‘insieme un andamento stabile (-0,3% il trimestre a cambi costanti), frutto del +2,4% della divisione retail e del -11,2% della divisione wholesale; una contrazione che Luxottica lega alla politica commerciale in atto da diversi mesi (MAP, minimum advertised price) e a pieno regime da luglio per valorizzare i marchi riducendo le promozioni. “Questa politica ha comportato un taglio delle vendite ad operatori online di oltre il 60%”, dice la nota.

Stabile (-0,2%) nel complesso anche il fatturato in Asia Pacifico (13% del totale), anche se in Cina il piano di razionalizzazione della rete ha portato alla chiusura dei rapporti con numerosi distributori indipendenti e al ritiro di merce per oltre il 30% del fatturato del trimestre.

Buon rialzo invece per l‘Europa (+8,3%), che vale il 17% del fatturato globale, e per l‘America Latina (+6,8%), che sul fatturato totale pesa per il 6%.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below